previous arrow
next arrow
previous arrownext arrow

Gonio-spettroradiometro

ICCS – Illuminance Color Check System

Dotato di Sensore Spettrofotometrico

E’ lo strumento adatto per effettuare una rapida ed efficiente verifica della ripartizione dell’intensità luminosa di una apparecchio di illuminazione.

ICCS è dotato di sensore spettrofotometrico che oltre a permettere la realizzazione di misure fotometriche, permette inoltre di misurare/calcolare i dati spettrali e i parametri colorimetrici di un apparecchio di illuminazione o sorgente luminosa.

  • Dotato di supporto azionato da un motore passo-passo che fa ruotare di +/-180° l’apparecchio di illuminazione intorno al suo asse primario (asse polare)
  • Equipaggiato con un sensore di acquisizione che rimane fisso per tutta la durata della misurazione
  • Sensore in classe L  che misura nel range 0,01÷300.000,00 Lux
  • Tracciabilità PTB per l’illuminamento                     
  • Tracciabilità METAS per coordinate cromatiche e CCT
  • Rapidità di esecuzione della misura
  • 100% compatibile con UNI EN 13031-1
  • Struttura in alluminio composta da due supporti facilmente riposizionabili
  • Possibilità di misurare lampade fino a 30 kg di peso
  • Possibilità di misurare lampade di dimensioni massime 1,0 metro
  • Semplicità nel posizionamento dell’apparecchio di illuminazione
  • Semplicità nell’effettuare test durante la fase di progettazione
  • Ottimo rapporto qualità prezzo
  • Assistenza post-vendita gratuita

Peculiarità

  • Sensore di acquisizione SVRG 36-83 facilmente rimovibile e utilizzabile come strumento portatile
  • ICCS con sensore spettrofotometrico effettua il calcolo/misurazione dei dati spettrali e dei parametri colorimetrici sia lungo l’asse secondario dell’apparecchio di illuminazione, in un punto, sia come valori mediati spazialmente

ICCS – Illuminance Color Check System è un gonio-spettroradiometro che:

REALIZZA

  • misure assolute
  • misure relative
  • misurazione dei parametri colorimetrici

VERIFICA

  • l’uniformità di colore tra apparecchi di illuminazione attraverso le Ellissi di MacAdam

ESPORTA

  • EULUMDAT (.ldt) – misura fotometrica
  • UNI11733 (.Xml) – misura fotometrica
  • IESNA (.ies) – misura fotometrica
  • IES TM-33-18 (.Xml) – misura fotometrica
  • .cvs – dati spettrali

RESTITUISCE

  • Irradianza spettrale (µW* cm-2 * nm-1)
  • Valori tristimolo X, X1, X2, Y, Z
  • Coordinate cromatiche x, y
  • Coordinate cromatiche u’, v‘
  • Temperatura di colore prossimale (CCT)
  • Differenza cromatica (DC)
  • Indice di resa cromatica (CRI)
  • Componenti di colore (R1, R2, …. , R14)
  • Fidelity Index
  • Gamut Index

SOFTWARE POST-PROCESSING

I dati di misura sono elaborati attraverso un potente software post-processing.

I parametri colorimetrici vengono esportati in formato testo .cvs e successivamente possono essere importati nel report di misura.

Importando i files .ldt/.ies e/o dati spettrali, il software genera un report di misura personalizzato in formato .PDF contenente informazioni, rappresentazioni grafiche e calcoli non previsti dai formati standard .ldt e .ies quali:

  • condizioni ambientali del laboratorio (temperatura, umidità, movimento dell’aria);
  • la normativa di riferimento per la tipologia di misura effettuata;
  • la foto della lampada oggetto della misura;
  • angolo di apertura dell’apparecchio di illuminazione;
  • rappresentazione dell’emissione luminosa, non solo in coordinate polari ma anche in coordinate cartesiane;
  • calcolo dell’efficacia del modulo led, del sistema e dell’apparecchio di illuminazione ( lm/W);
  • i valori di irradianza spettrale in forma tabellare e la loro rappresentazione grafica;
  • i parametri colorimetrici in forma tabellare;
  • la rappresentazione grafica sul diagramma CIE 1931/CIE 1976 delle coordinate cromatiche x, y /u’, v’
  • la rappresentazione grafica delle componenti di colore necessarie al calcolo del CRI;
  • la rappresentazione grafica dell’area Gamut;
  • ed altro…

DOWNLOAD

Menu